Smettere di fumare in gravidanza: è possibile farlo?

Smettere di fumare in gravidanza: è possibile?

Ciao a tutte le neo mamme ed alle future pancine, e bentornate nel nostro consueto appuntamento della settimana con la rubrica dal titolo Mamma si diventa: ed è proprio nella rubrica di oggi che parleremo nello specifico di un argomento molto interessante per le donne in dolce attesa, che è anche un tema molto delicato che tuttavia vogliamo affrontare. Molte donne in dolce attesa purtroppo sono donne fumatrici, e questo rappresenta, senza alcun dubbio, un grave pericolo per il feto: sarebbe bene, infatti, smettere di fumare appena si è consapevoli di aspettare un bebè.

Fumo in dolce attesa: è possibile smettere di fumare quando si aspetta un bebè ma si può solo con l’aiuto consapevole

Smettere di fumare in gravidanza

Smettere di fumare in gravidanza: il fumo è un rischio, e smettere è molto importante.

Almeno tre donne su 100 non riescono a smettere di fumare in gravidanza: è quanto emerge da recenti indagini e ricerche effettuate proprio in merito alle abitudini scorrette e del tutto sbagliate delle gestanti che, pur sapendo che il bebè è a rischio e che la salute del bambino dipende anche dai loro comportamenti, non sono in grado di dire addio alle abitudini che potrebbero costare la vita. Abitudini sbagliate, quindi, come fumare: la ricerca dice, inoltre, che almeno una su quattro non riesca a non riprendere il vizio, una volta partorito, pur sapendo anche il rischio del fumo passivo è sempre dietro l’angolo.

Ma come si fa a smettere di fumare in gravidanza quando, magari, il fumo rappresenta un vizio di tutta una vita ed è praticamente impossibile dire addio a questo vizio? Secondo quanto emerge dai consigli e dai suggerimenti degli esperti, è el tutto possibile dire addio al fumo in dolce attesa, ma è bene che vi siano non solo una grande forza di volontà della futura mamma, ma anche da parte del compagno o del marito. Il supporto esterno, infatti, è fondamentale: inoltre, se il compagno non smette di fumare, il rischio che il bimbo possa sviluppare dei problemi è comunque presente perché il fumo passivo rappresenta un ulteriore rischio.

Author Info

FEI

No Comments

Scrivi il commento

TI AIUTIAMO A SCEGLIERE LA CLINICA ADATTA AL TUO CASO!

- CONTATTO DIRETTO E SENZA ATTESA
- MIGLIORI PREZZI E STATISTICHE

(Consulenza completa e gratuita al 100%)

Rispettiamo la tua Privacy